Udinese-Roma 1-0 “Black Sabato”

con Nessun commento

“Ogni volta che proviamo a fare certe cose a modo nostro, non siamo mai bravi a concretizzare dalla nostra parte. Non è solo sfortuna. Manca la voglia di vincere. Mi spiace dirlo ma la Roma non è ancora una grande squadra “. Queste sono le parole di Eusebio Di Francesco dopo l’ultima battuta d’arresto. Sempre dopo la sosta nazionale! Un’altra sconfitta contro una squadra più debole, sulla carta. Eusebio é deluso. I tifosi sono stufi.

Perché abbiamo perso? tanto possesso palla, ma tante disattenzioni, scarsa concentrazione, squadra pigra. La solita prestazione anonima di Patrik Schick, ormai all’ennesima delusione. Ma anche gli altri, Cristante, El Sha, Fazio, e cosi via…anche Kluivert non è andato bene. Di sicuro Dzeko in panchina non è più un’opzione.

Ancora una volta l’ambiente Roma è alla ricerca di colpevoli. Giocatori, allenatore, società. Tutti responsabili quando vinci e quando perdi. Ora non si parla piu’ del modulo tattico, adesso caprio espiatorio sono gli errori sul mercato ed il tecnico, apostrofato da certi tifosi. Dimissioni? Esonero? Ok, ma diciamocelo pure, chi si aspettava una Roma da scudetto forse non aveva ben capito. La Juve é lontana anni luce, l’unico obiettivo della Roma è finire al 4 ° posto, nel peggiore dei casi. Non è una grande aspettativa, lo so, ma è la realtà attuale. Certo, pero’ almeno a ridosso, al livello di Napoli e Inter, quello si.

Ancora una volta, inutile piangersi addosso, bisogna solo andare avanti. Il campionato è andato, obiettivo posto Champions. Meglio secondo che quarto. Quindi non mollare, sarebbe imperdonabile, campionato ancora lungo, come l’anno scorso. Ricordiamo a tutti le difficoltà prima di Natale e la grande corsa da febbraio in poi. Terzo posto e semifinale di Champions League. Possiamo vincere qualcosa? Probabilmente solo la Coppa Italia, allora puntiamola! Martedi il Real Madrid, sembra battibile, sconfitto sonoramente dal piccolo Eibar. ma sara’ un altra partita, la Roma puo’ e deve riscattarsi. Noi ci crediamo e ci saremo. Forza Roma.

Lascia una risposta