Sampdoria 0-1 Roma “Un uomo”

con Nessun commento

Uno sguardo, una faccia. Le vene gonfie sul collo. Un uomo. La zampata vncente di Daniele De Rossi e l’esultanza sotto lo spicchio giallorosso sono stati una liberazione per tutti. Poi, la rincorsa con un tackle impressionante sul giocatore della Sampdoria a pochi secondi dalla fine. Epico. Se solo questa squadra avesse lo stesso carattere di Daniele. Viviamo di speranze.

Alla fine, la Roma ottiene tre punti insperati che la tiene in corsa per un posto Champions. Ed il campionato continua ad aspettarci, con le rivali che perdono punti. La Roma adesso è a meno uno da Milan e Atalanta con la Lazio due punti dietro, ma con una gara in meno. Ma la strada e’ lunga. Tutto aperto. Servono sette finali.

A Genova abbiamo visto una squadra con un buon piglio e spirito combattivo, ma prendiamo tutto con le pinze. Niente toni trionfalistici. Abbiamo solo vinto una partita. La Roma ha giocato molto meglio questa volta, ma ha anche mostrato le solite lacune dietro. Stessi errori di intesa e concentrazione ed alcuni momenti di paura. La Sampdoria è stata molto vicina al pareggio nei minuti di recupero, un rinvio maldestro di Mirante e Quagliarella che si divora un goal fatto.

Magari la Roma potrebbe essere sulla strada giusta, ma dobbiamo essere consapevoli che questa squadra non da garanzie. Che non ci si può fidare. Comunque sia, adesso ci godiamo la vittoria sperando che la squadra sia veramente guarita. Serve continuare il trend positivo. L’Udinese e’ una squadra in forma e sarà una partita difficile. L’ Atalanta ospiterà l’Empoli e ci sara’ lo scontro diretto tra Milan e Lazio. La Roma ne deve approfittare. Vincere per forza o la vittoria con Samp sarà stata inutile. Daniele apri la strada! Forza Roma.

Lascia una risposta